È sicuro noleggiare un’auto in questo periodo di pandemia?
17 Marzo 2021
Quanto costa noleggiare un’auto per matrimonio?
30 Marzo 2021

Chi può guidare l’auto presa a noleggio?

In questo articolo proveremo a fare un po’ di chiarezza riguardo il noleggio di automobili; nello specifico vedremo chi può usufruirne, come funziona e se è possibile il noleggio dell’auto con conducente diverso dall’intestatario del contratto.

Chi può guidare una macchina a noleggio: gli standard che regolano i contratti

Esistono diverse agenzie che permettono di noleggiare automobili a breve termine (per un periodo di tempo limitato) o a lungo termine (prolungato anche fino a 60 mesi). In generale, soprattutto quando si parla di noleggio a lungo termine, vengono seguiti degli standard universali, da accettare e sottoscrivere nel momento in cui si accetta un determinato contratto di noleggio:

  • si stabilisce un’età minima, tra 20 e 23 anni, ed un’età massima, tra 65 e 75 anni;
  • si ha l’obbligo di esibire un documento di riconoscimento valido, oltre all’obbligo di esibire una patente di guida in corso di validità;
  • lasciare in garanzia una carta di credito per coprire eventuali danni all’automobile o a terzi, per sanzioni amministrative ed altro;
  • si ha l’obbligo di riconsegnare l’auto con il pieno di carburante, nello stesso luogo in cui è stata ritirata e nell’orario prestabilito.

In caso di violazione degli obblighi stabiliti al momento della firma del contratto si richiede il pagamento di una penale. Inoltre, è bene controllare le diverse clausole presenti in ogni contratto per non incorrere in eventuali problemi amministrativi e/o ulteriori sanzioni.

Auto a noleggio: chi la può guidare?

Dal momento in cui si sottoscrive un contratto di noleggio auto si stabilisce che il mezzo in questione può essere guidato da chiunque risulti essere in possesso di regolare patente di guida.
Più dettagliatamente devono essere presenti dei legami di parentela (in caso di privati), o di lavoro (in caso di contratti aziendali) tra il guidatore e l’intestatario del contratto. L’auto a noleggio può quindi essere guidata da:

  • contraente,
  • familiari e/o conviventi presenti nello Stato di Famiglia del contraente,
  • titolare e/o dipendenti dell’azienda del contraente.

Anche i neopatentati, se in possesso della regolare patente di guida da almeno un anno, possono guidare l’auto a noleggio ma attenzione: l’età anagrafica può incidere sul costo mensile; alcune compagnie, infatti, applicano un sovrapprezzo per la fascia d’età che va dai 21 ai 25 anni.

Un guidatore diverso dal conducente può guidare l’auto a noleggio? La risposta è sì. Inoltre, se si ha la necessità di far guidare il mezzo a terzi che non rientrano in una delle categorie sopra elencate, il contraente stesso può firmare un’apposita delega che permetta tale servizio. La delega può essere richiesta direttamente alla società di autonoleggio e deve essere firmata in sede. Il guidatore, quindi, se non ha legami familiari e/o lavorativi con il contraente, deve essere sempre autorizzato dalla compagnia di autonoleggio.

Ricordiamo che le modalità contrattuali differiscono a seconda della compagnia con cui si decide di firmare un contratto; in generale, si consiglia di contattare e chiedere informazioni alla società stessa che saprà, inoltre, consigliarvi l’offerta e le modalità di noleggio più adeguate alle vostre esigenze.
Questi obblighi sono validi esclusivamente per il noleggio a lungo termine: in caso di noleggio a breve termini si è infatti obbligati a comunicare anticipatamente i dati e il numero dei conducenti.

Call Now Button