Quale furgone noleggiare per piccoli traslochi?

Conviene più acquistare oppure noleggiare un’auto elettrica?
16 Maggio 2021
Noleggio auto matrimonio: lo stile inimitabile della Citroen DS Pallas
31 Maggio 2021

Quale furgone noleggiare per piccoli traslochi?

Hai bisogno di fare un piccolo trasloco, ma non vuoi spendere cifre esorbitanti? Un modo per risparmiare esiste, soprattutto se si tratta di spostare pochi mobili e qualche pacco dalla casa vecchia a quella nuova. Per agevolare questa attività è possibile ricorrere al noleggio di furgoni per piccoli traslochi, scopriamo di cosa si tratta!

Furgoni per piccoli traslochi: quale scegliere

Il furgone giusto per effettuare un trasloco deve essere proporzionato al tipo di trasporto che si ha la necessità di effettuare: saranno il numero di mobili e di pacchi da trasportare, ma soprattutto la loro altezza, a determinare il modello da noleggiare. In generale occorre scegliere un tipo di mezzo che possa essere condotto con la classica patente B e che sia facile da manovrare: i modelli che di solito rispondono a queste caratteristiche sono quelli a piccolo e medio carico. Inutile ricorrere al noleggio di un cassonato che va anche al di là delle esigenze di un piccolo trasloco e avrebbe un costo di noleggio eccessivo rispetto all’utilizzo che se ne deve fare.

Alcune indicazioni molto precise sul tipo di furgone che si deve scegliere per piccoli traslochi arrivano anche dalla zona nella quale si trova il vecchio appartamento e quello nuovo. È il centro storico, con piccole viuzze che richiedono mezzi più stretti? C’è facilità di parcheggio oppure occorre un mezzo maggiormente contenuto per riuscire a sostarlo a breve distanza dall’appartamento da svuotare? La risposta a tutte queste domande aiuterà il cliente a scegliere il modello di furgone migliore fra tutti quelli disponibili per il noleggio. Ovviamente un occhio di riguardo va dato anche alla questione economica, perché la soluzione del furgone a noleggio per piccoli traslochi deve essere conveniente, quindi si deve scegliere un modello che abbia una tariffa di nolo molto conveniente da rendere fattibile l’intera operazione.

Come funziona il noleggio furgoni per piccoli trasporti

Una volta appurato il tipo di mezzo più adatto per le proprie esigenze, c’è ancora una domanda alla quale rispondere: come funziona il noleggio per piccoli trasporti? Per fortuna le formule a disposizione del cliente sono tante e non resta che individuare quella più adatta. Di solito si procede al noleggio per una o al massimo due giornate, visto che si tratta di un’esigenza specifica e temporanea. Per quanto riguarda le tariffe, di solito si tratta di un noleggio orario ma non mancano pacchetti specifici che possono soddisfare esigenze più dettagliate.

Per poter noleggiare un furgone per piccoli traslochi occorre essere maggiorenni e avere ovviamente la patente di guida B. In alcuni casi sono richiesti almeno 21 anni o il possesso della licenza di guida da almeno 2 anni, ma molto dipende dal modello che si desidera noleggiare. Lo stesso discorso vale per quanto riguarda l’utilizzo della carta di credito: per alcuni modelli è indispensabile darne una a garanzia, per il noleggio di altri non è necessaria la carta di credito. Il furgone scelto per il noleggio va ritirato presso il centro indicato dall’agenzia e riconsegnato in perfetto orario nello stesso posto, salvo diverse indicazioni. Di solito si prende un consegna il furgone con serbatoio pieno e si riconsegna nella medesima situazione. Infine, per quanto riguarda le tariffe, si parte da almeno 40/60 euro al giorno per un furgone di piccole o medie dimensioni, che arrivano fino ad 80 per i modelli più grandi o con una diversa dotazione di optional.

Call Now Button