Hai bisogno di trasportare la moto? Noleggia un furgone!

Noleggio auto: come risparmiare sui costi di gestione scegliendo il noleggio da 1 a 12 mesi
8 Giugno 2020
Noleggio auto: ecco come intestare il veicolo a più conducenti
22 Giugno 2020

Hai bisogno di trasportare la moto? Noleggia un furgone!

Gli amanti della moto spesso si ritrovano a dover affrontare il solito problema di dover trasportare la propria moto da un luogo ad un altro poiché viaggiare in sella sarebbe troppo dispendioso o perché, probabilmente, la moto non è in condizioni di essere messa in moto.

Noleggio di un furgone per trasportare la propria moto

Qualora ci sia la necessità di spostare la propria moto da un posto ad un altro, il trasporto può anche essere delegato ad un mezzo che la possa ospitare in tutta sicurezza tramite l’impiego di un furgone dedicato.
Spesso, però, capita che il mezzo non sia quello che avresti immaginato, che non assicuri la moto e che i costi siano eccessivamente alti, comprendendo, magari, anche il costo della benzina.
E’ risaputo che le moto necessitano di grandi attenzioni, soprattutto quando è arrivato il momento di doverla trasportare da una città ad un’altra, come quando la si vende oppure si è appena acquistata. Noleggiare un furgone può essere una soluzione abbastanza economica (utilizzando alcuni accorgimenti), ma soprattutto sicura per trasportare la moto e tutti gli eventuali accessori ingombranti.
Inoltre i vantaggi del noleggio di un furgone sono diversi: innanzitutto è possibile accordarsi sul viaggio e prenotarlo da casa effettuando il pagamento una volta che la moto arriva a destinazione. Ma il fattore più importante è sicuramente quello relativo alla copertura assicurativa sugli eventuali danni che la moto subisce durante il viaggio. Noleggiare un furgone è la migliore scelta per assicurare un ottimo viaggio alla tua moto.

Noleggiare un furgone per la moto: ecco i costi

Nel momento in cui si noleggia un furgone per trasportare la propria moto, si sta affrontando una spesa che comprende diversi costi, non solo quello relativo al costo del viaggio.
Innanzitutto bisogna calcolare il costo del noleggio di un furgone, prezzo che ovviamente varia in base alla soluzione che si preferisce. Solitamente i prezzi si aggirano intorno ai cento euro al giorno, includendo anche cento chilometri nella cifra tariffa, per i furgoni che prevedono un chilometraggio prefissato e limitato. Per quanto riguarda, invece, i mezzi con chilometraggio illimitato, è ovvio che la cifra sale, ma senza superare centocinquanta euro circa al giorno.

Oltre al noleggio, bisogna considerare che un furgone consuma più di un auto e, facendo una stima, questo consumo può aggirarsi attorno ai dodici chilometri per litro. Una via per risparmiare, ad esempio, potrebbe essere quella di noleggiare un furgone a metano, che ridurrebbe considerevolmente i consumi rendendo il viaggio meno dispendioso.
Un ulteriore costo da considerare è il pedaggio autostradale, inevitabile se si decide di percorrere strade più sicure e confortevoli. Un modo per risparmiare il pedaggio sarebbe quello di imboccare strade statali o provinciali, ma i soldi risparmiati in questo modo sarebbero comunque spesi per il carburante impiegato su strade più impegnative.
L’ultima spesa da affrontare è quella relativa all’assicurazione della moto durante il viaggio che può coprire la moto da eventuali danni durante il trasporto. Questo costo, però, molto spesso, è già conteggiato nel prezzo del noleggio del furgone.

Call Now Button