Dove è conveniente noleggiare un pulmino?
17 Aprile 2021
Auto d’epoca per matrimonio: quanto costa il noleggio?
29 Aprile 2021

Noleggio furgoni: come funziona?

Il noleggio furgoni è un tipo di servizio oggi sempre più richiesto. Può essere scelto dai privati, che hanno necessità di un mezzo comodo per effettuare un piccolo trasloco da una zona all’altra della città ma anche da uno studente o da un lavoratore che deve cambiare località di residenza e ha la necessità di portare con sé molti bagagli o scatoloni.

Ma esattamente come funziona il noleggio furgoni? Chi può usufruire del servizio e quali sono le regole? Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’argomento.

Come funziona il noleggio furgoni

Il noleggio di un furgone funziona nel medesimo modo previsto per quello di un’auto. Il passo preliminare è capire bene quali siano le proprie esigenze, in modo da definire i termini del servizio in linea con le proprie esigenze. In commercio, infatti, esistono diversi tipi di furgone che sono potenzialmente noleggiabili così come è fondamentale capire quale sia la durata di utilizzo necessaria. Solo definendo questi due parametri è possibile avere un preventivo esatto della spesa totale. In linea di massima più è potente un furgone, maggiore è la cilindrata e più nuovo il mezzo e più alta sarà la tariffa quotidiana: per questo motivo è sempre consigliabile richiedere diversi preventivi, anche online se è più comodo, così da comparare il costo e scegliere quello più in linea con le proprie esigenze. Per quanto riguarda le caratteristiche che il noleggiante deve possedere per avere accesso al mezzo, è ovviamente richiesta la patente di guida idonea per il tipo di mezzo da noleggiare e la relativa maggiore età, anche se in realtà la maggior parte delle società di noleggio non affida i mezzi di questo tipo ai neopatentati o comunque a chi ha meno di 21 anni. Infine il richiedente deve avere documenti di identità in corso di validità e nessuna sospensione in corso. Possono esserci, poi, delle condizioni di noleggio particolari che di volta in volta vengono decise dalle società di noleggio.

Chi noleggia furgoni e quanto costa il servizio

Non tutte le agenzie di noleggio auto hanno anche a disposizione i furgoni perché si tratta di un mezzo particolare, un servizio ovviamente più complesso che non tutte forniscono ma solo quelle più grandi e strutturate. La ricerca della ditta di noleggio idonea, quindi, è una delle prime cose da prendere in considerazione. Per quanto riguarda, invece, il quesito su quanto costa il noleggio di un furgone per trasporto, la risposta è complessa perché prende in considerazione una serie di fattori diversi. Ad esempio è possibile noleggiare un furgone anche senza carta di credito, mezzo di pagamento che invece di solito è quello preferito da tutte le agenzie di noleggio, ma se si vuole usufruire di questa possibilità si deve mettere in conto di pagare tariffe un po’ più alte.

Ad influire sul prezzo finale, inoltre, è anche la durata complessiva del noleggio perché un noleggio più lungo ha una tariffa giornaliera più conveniente. In generale, però, si deve preventivare una spesa di almeno 40/60 euro al giorno per i furgoni di piccole dimensioni, mentre per quelli più grandi la tariffa aumenta e sfiora i 70/80 euro al giorno. Per chi è impegnato in un trasloco dalle dimensioni più importanti, con mobili pesanti da portare da un lato all’altro della città, la soluzione ideale può essere quella del furgone con pedana mobile che ha una tariffa naturalmente più elevata. A queste cifre si deve poi aggiungere rifornimento di carburante visto che, la maggior parte delle agenzie di noleggio, richiede che il mezzo sia sempre riconsegnato con il serbatoio pieno.

Call Now Button