Tutto ciò che c’è da sapere sul recesso anticipato dell’auto a noleggio
28 Settembre 2022
Si può noleggiare un’auto con la Postepay?
12 Ottobre 2022

Chi paga la multa dell’auto a noleggio?

Noleggiare un’automobile è la soluzione più comoda e pratica in diverse e molteplici occasioni, ma cosa succede quando si è alla guida di un’auto a noleggio e si commette un’infrazione al Codice della Strada? E soprattutto chi paga le eventuali multe? Potrai scoprirlo leggendo questa breve guida.

Chi paga le multe per un’auto a noleggio?

Ad ogni infrazione al Codice della strada, che essa sia il superamento del limite di velocità o la violazione di una zona a traffico limitato, ovviamente sono previste delle sanzioni, alcune anche molto salate. Chi è il responsabile del pagamento se una multa arriva quando si è alla guida di un’auto a noleggio? La sanzione deve essere saldata da chi commette l’infrazione, ovvero dal conducente. Ciò significa che le società di autonoleggio non hanno l’obbligo di pagare le multe prese dai propri clienti. Questo riguarda, come si è detto, ogni tipo di violazione commessa, sia quelle prese sul momento, come la guida senza cintura di sicurezza o il mancato pagamento di un parcheggio, che quelle inviate in un secondo momento tramite raccomandata, come l’eccesso di velocità registrata da un autovelox o la multa per accesso alla ZTL con l’auto a noleggio.

Se si commettono gravi infrazioni, come la guida in stato di ebrezza, inoltre, al guidatore è possibile applicare, oltre alle multe, anche la decurtazione dei punti dalla patente o addirittura, in situazioni molto gravi, il ritiro della stessa. Ciò che è importante sapere, comunque, è che, in ogni caso, la ditta di autonoleggio non è mai responsabile delle contravvenzioni commesse dal conducente e dunque le eventuali multe devono obbligatoriamente essere saldate dal noleggiante.

Cosa succede se prendo una multa con un’auto a noleggio?

Noleggiare un’automobile è la soluzione più comoda e pratica in diverse e molteplici occasioni: quando si fa un viaggio lontano da casa e non si vuole portare la propria auto; quando il veicolo è dal meccanico o dal carrozziere per una riparazione o anche quando si è fuori per lavoro per pochi giorni e si necessita di un’auto per spostarsi facilmente. Dopo aver commesso un’infrazione al codice della Strada ti chiederai cosa può succedere se si prende una multa con un’auto a noleggio. Innanzitutto, come si è detto in precedenza, la responsabilità è sempre del conducente e mai dell’azienda di noleggio auto.

In seguito alla ricezione della multa, il trasgressore ha due mesi di tempo per pagare la sanzione, periodo che inizia dal giorno in cui è stata ricevuta la notifica della multa o presentare un ricorso al Giudice di Pace se si ha il sospetto o la sicurezza che non si è responsabili della contravvenzione. Se la multa arriva alla società di autonoleggio, quest’ultima ha a disposizione 60 giorni per comunicare all’ente notificatore i dati del conducente che a sua volta ha altri tre mesi di tempo per inoltrare la notifica al trasgressore che deve pagare la multa entro il periodo stabilito di trenta giorni.

In caso di violazione commessa e accertata sul posto dalla Polizia Stradale o dai Carabinieri, ovviamente la multa verrà fatta direttamente al conducente che dovrà provvedere autonomamente al pagamento della stessa nei tempi previsti dai regolamenti. Questo tipo di multa non prevede la presentazione di alcun ricorso in quanto si è colti in flagrante al momento della violazione.