Noleggio auto: cosa sapere prima di concludere il contratto

Deposito cauzionale autonoleggio: in contanti o con carta di credito?
14 Gennaio 2020
Dove andare in vacanza in inverno e spendere poco
29 Gennaio 2020

Noleggio auto: cosa sapere prima di concludere il contratto

Noleggiare un auto è utile in caso di lavoro, di un viaggio improvviso o durante il tempo libero. Si noleggia un veicolo, ad esempio d’epoca, anche per un’occasione speciale come una cerimonia e un matrimonio. Ma prima di firmare qualsiasi contratto di noleggio, è utile considerare tutte le opzioni possibili.
Ecco un vademecum su cosa sapere sul noleggio d’auto, in modo da non cadere in eventuali truffe.

Noleggio auto: documenti richiesti e possibilità di scaricare l’IVA

Il noleggio di un auto è un’intelligente alternativa al possesso del veicolo, soprattutto a lungo termine.
È una possibilità che si rivolge al proprietario di partita IVA che può scaricare le spese anche fino al 100%, o all’imprenditore di medie e grandi imprese che ha la possibilità di avere vantaggi e agevolazioni fiscali.
In tutti i casi, per noleggiare un auto bisogna garantire la ditta presentando una regolare busta paga, ma non è necessario essere in possesso di carta di credito perché si può pagare tranquillamente con un bonifico bancario.

Cosa sapere sul noleggio auto

Cose da sapere sul canone fisso

Quando ci si appresta a noleggiare un auto, bisogna considerare il canone fisso mensile che è calibrato in base al chilometraggio di cui si ha bisogno e tutti i servizi come l’assicurazione RCA, Kasko, ma anche contro i furti e gli indendi, il bollo, l’assistenza stradale, il soccorso in caso di incidente e la manutenzione come la sostituzione delle gomme.
Il canone fisso per il noleggio dell’auto può variare ad una spesa mensile minima da 200/300 euro, fino a costi più sostenuti come 600/700 euro.
A seconda del contratto e della tipologia della vettura, esistono dei pagamenti anticipati ma anche delle soluzioni più convenienti senza anticipo che agevolano il cliente e facilitano la mobilità.
Il leasing è di fatto differente perché questo canone non serve a riscattare il veicolo, ma semplicemente a coprire i costi del reale utilizzo, senza dover sostenere spese extra e inaspettate.

Cosa c’è da sapere in caso di furto

In questo caso la ditta di noleggio assicura la continuità al cliente, sostituendo il veicolo con un altro delle stesse caratteristiche e performance previste dal contratto.

Cosa sapere sul miglior modello da prendere in prestito

Sono davvero tanti i vantaggi di un noleggio auto, a partire dagli sgravi fiscali e dalla libertà burocratica e legale che viene direttamente gestita dall’azienda che noleggia il veicolo.
Si può scegliere tra un vasto assortimento di possibilità, come berline, SUV, autostrada, station wagon, ma anche utilitarie e city car più snelle e compatte.
Un’altra attenzione rivolta al cliente è che è possibile customizzare il proprio veicolo e configurarlo di persona scegliendo il marchio, il colore, gli optional a seconda delle proprie esigenze.
Il noleggio dell’auto è la scelta migliore per guidare la macchina dei propri sogni che non si hanno le possibilità economiche per acquistarla.
Infine, prima di concludere ogni tipo di contratto di noleggio è importante che questo non prevede l’acquisto del veicolo ma si può continuare il rapporto con un modello più nuovo.

Call Now Button